Viva l’ amore ogni giorno e cuoricini nel piatto solo a S.Valentino

 

Mi piace essere cinica realista e concreta e mi rendo perfettamente conto che San Valentino è una festa consumistica. Poi però non riesco a reprimere del tutto il mio lato romantico e…quanto è bello festeggiare l’ amore?? Viva l’ amore! Viva l’ amore tutti i giorni però, viva l’ amore verso tutti ed in primis verso noi stessi.

Allora a San Valentino cosa posso fare di diverso, una cosa di quelle che non farei mai negli altri giorni? Semplice! Per me che non sono avvezza agli impiattamenti estrosi, mettere i cuoricini nel piatto! Decisamente kitsch, assolutamente lontano dai miei gusti ma tanto dolce e romantico: a San Valentino si può!

E cosa Possiamo preparare?

Un Piatto leggere e afrodisiaco a base di salmone preparato con la nostra pentola a pressione Fissler (così facciamo anche prima J )

L'amore. Pentola a pressione. Fissler- ph. Storyboard

L’amore. Pentola a pressione. Fissler- ph. Storyboard

Vi svelo un segreto:  gli omega 3 del Salmone aumentano la dopamina del sangue amplificando la sensazione di piacere e il desiderio sessuale (serve che continuo?)

 

Trancio di salmone cuori di barbabietola e salsa allo yogurt

Amore. Un piatto afrodisiaco per la sera di san Valentino

Un piatto afrodisiaco per festeggiare l’amore

 

Ingredienti

2 tranci di salmone circa 400 gr
100 gr di yougurt bianco
Olio di semi
Succo di limone un cucchiaio
Un cucchiaino di senape
Finocchietto
Barbabietola già lessata.
Succo di limone

 

Mettere l’acqua nella pentola pressione posizionare il tre piedi e il cestello e sistemare all’interno i due tranci di salmone. Chiudere il coperchio e cuocere a livello uno calcolando 4 minuti dal fischio.

Nel frattempo, dopo aver stiepidito velocemente la barbabietola, al vapore o al microonde tagliarla a fette e da quelle ricavare dei cuoricini.
Si potrebbero anche spadellare con lo scalogno o con la cipolla o magari condire con un pò d’aglio, di acciughe e di capperi ma non mi sembra la serata adatta. Meglio lasciarle naturali e condirle sono con olio sale e pepe, che ne dite?
In una ciotolina versare lo yogurt, il succo di limone un pizzico di sale un po’ di pepe, la senape e aggiungere a filo l’olio di semi utilizzando un frullatore ad immersione. Come se fosse una maionese. La crema risulterà leggera e montata. Impiattare a piacimento.

 

Possiamo accompagnare questo piatto con un bicchiere di bollicine, che ne dite?

Vi suggerisco una bottiglia di Altamarea Ciù Ciù.

 

Poi fatemi sapere com’è andata.

Viva L’amore!

« Vai alla categoria Ricette